LA POSTUROLOGIA

immagine di posturologia

Cos’è la postura?

La postura è la posizione complessiva del corpo, degli arti e di tutti i segmenti ossei, l’uno rispetto all’altro e il loro orientamento nello spazio. La postura è il risultato finale di tutti gli aggiustamenti tonici della muscolatura.
La Posturologia può essere indicata nei casi di dolori articolari, mal di schiena, dolori al ginocchio, perdita di equilibrio, dislessia, vertigini, assimetria, ed è particolarmente consigliata per migliorare le performance sportive.

immagine di posturologia

Test posturali

In posturologia, abbiamo una serie di test,(maddox, posturodinamica, i riflessi posturali ecc) che ci danno la possibilità di identificare la problematica del nostro paziente edi iniziare il tipo di terapia più appropriata per il suo caso.
In tempo reale saremo in grado di accertare il corretto funzionamento dei recettori posturali più importanti quali l’occhio, il piede, l’ATM, la pelle e l’apparato vestibolare.
Saremo inoltre in grado di stabilire da dove iniziare per effettuare una corretta riprogrammazione posturale.
Vi saranno dei casi nei quali converrà partire con delle sedute di osteopatia o fisioterapia, in altri casi invece sarà più conveniente partire con delle stimolazioni a livello sensoriale oculare, podalico o dentale.

La sensorialità e la postura

La postura che assumiamo nello spazio è il risultato di una serie di informazioni sensoriali (ATM, propriocettive, oculari, vestibolari e podaliche), che arrivano al sistema nervoso centrale, vengono elaborate e tramite i nervi provocano uno specifico schema posturale attraverso i muscoli.
E’ naturale quindi, che anche il più piccolo squilibrio a livello dentale, oculare, podalico ecc, avrà delle ripercussioni sull’ intera struttura provocando inevitabilmente alcune zone di ipertono muscolare.
L’obbiettivo del posturologo è quello di bilanciare l’intera struttura andando a ricreare un corretto equilibrio di tutte le entrate sensoriali, eliminando quei blocchi che impediscono il corretto funzionamento dell’intero sistema.

I riflessi posturali

I riflessi posturali sono dei circuiti sensitivo-motori che modificano in modo non casuale il tono del muscolo. Quelli che vengono maggiormente presi in considerazione nell’esame posturale sono: il riflesso nucale, linguale, plantare, oculare, quello di diduzione mandibolare e il riflesso delle fasce profonde.
Come detto, questi riflessi modificano il tono muscolare in modo non casuale, ad esempio, nel riflesso nucale, girando la testa a destra aumento il tono dei rotatori dell’anca di destra e viceversa (in condizioni fisiologiche). Tutto questo si può facilmente riscontrare effettuando il test di convergenza podalica.
E’ chiaro quindi, che utilizzando questi test, avremo in tempo reale una serie di informazioni fondamentali sullo stato di salute sensoriale e quindi posturale del nostro paziente.

La sensorialità e la postura
I riflessi posturali

Per appuntamento
cell:
347-4294707

[mappa del sito] [credits] [google] [admin] Privacy e cookies
KIHORUS
Via S.Agnese 2/b - 36016 Thiene - Vicenza
cell: 3474294707 - 3471718198